Installare WordPress nel proprio spazio web


Questo passo secondo me è quello che richiede maggior attenzione e impegno. Una volta concluso ci si rende conto che tutto sommato non era così temibile come si legge in giro nei forum e nei blog ma è anche facile dimenticare il procedimento e quando come me a distanza di un anno si  decide di creare un nuovo sito web con WordPress ci si accorge che il tutto torna ad essere macchinoso. Inoltre durante la mia ultima installazione di WordPress qualcosa è andato storto, si è trattato di un piccolo errore di copia/incolla che alla fine di tutto il processo d’installazione è venuto a galla grazie ad una procedura di controllo di WordPress che in pochi secondi ha corretto il tutto. Sono convinto che anche questo post possa in futuro servirmi per spolverare alcuni concetti che con il tempo sicuramente mi sfuggiranno e mi auguro che le prossime installazioni di WordPress diventino una passeggiata proprio grazie a quanto scritto in questo blog. Cominciamo!

Installare WordPress nel proprio spazio web

Andate sul sito FileZilla e scaricate e installate l’ultima versione di FileZilla Client. Si tratta di un software Open Source che vi servirà per caricare WordPress nello spazio web che avete acquistato da Aruba. Andate su WordPress Italia e scaricate l’ultima versione di WordPress in formato Zip. Decomprimete la cartella WordPress sul vostro desktop, apritela e individuate il file wp-config-sample. Aprite questo file con un editor di testo tipo Blocco Note (quindi tasto destro – apri con) e andate a modificare le seguenti voci:

/** Il nome del database di WordPress */
define(‘DB_NAME’, ‘database_name_here‘);

/** Nome utente del database MySQL */
define(‘DB_USER’, ‘username_here‘);

/** Password del database MySQL */
define(‘DB_PASSWORD’, ‘password_here‘);

/** Hostname MySQL */
define(‘DB_HOST’, ‘localhost‘);

Le voci che ho evidenziato in grassetto sono quelle da modificare e le trovate nella mail inviatavi da Aruba a conferma dell’attivazione del servizio MySql. Copiatele facendo un semplice copia/incolla ma fate attenzione a non modificare gli spazi originali. Ora modificate le seguenti righe inserendo delle frasi uniche qualunque che non dovrete necessariamente ricordare:

define(‘AUTH_KEY’, ‘put your unique phrase here‘);
define(‘SECURE_AUTH_KEY’, ‘put your unique phrase here‘);
define(‘LOGGED_IN_KEY’, ‘put your unique phrase here‘);
define(‘NONCE_KEY’, ‘put your unique phrase here‘);
define(‘AUTH_SALT’, ‘put your unique phrase here’);
define(‘SECURE_AUTH_SALT’, ‘put your unique phrase here‘);
define(‘LOGGED_IN_SALT’, ‘put your unique phrase here‘);
define(‘NONCE_SALT’, ‘put your unique phrase here‘);

fate clic su  salva e rinominate il file wp-config-sample in wp-config .
Avviate FileZilla Client e inserite nella casella in alto i dati richiesti: Host, Nome Utente, Password. Questi dati sono contenuti nella mail di conferma dell’acquisto spazio web inviatavi da Aruba. Per Host si intende l’Indirizzo server FTP (per la gestione del sito) : ftp………Cliccate su Connessione rapida e il software vi metterà in comunicazione con il vostro spazio web. Individuate sulla finestra di sinistra la cartella WordPress e dopo averla aperta e selezionato tutti i file trascinateli nella finestra di destra dentro alla cartella del vostro sito. Ci siamo quasi, ora aprite il vostro browser web e nella casella degli indirizzi aggiungere all’indirizzo del vostro sito web (www.nomesito….) la seguente riga di codice /wp-admin/install.php inviate e dopo alcuni secondi comparirà una procedura guidata di WordPress che vi chiederà di aggiungere alcune semplici informazioni di base compreso nome utente e password che dovrete necessariamente ricordare. Cliccate su salva e il gioco è fatto. La pagina che si aprirà vi chiederà d’inserire i dati per il login e a questo punto comparirà la bacheca di Worpress da dove finalmente potrete cominciare a gestire e modificare il vostro sito web.

Piccolo appunto: durante la mia ultima installazione di WordPress ho fatto un piccolo errore di copia/incolla quando ho modificato il file wp-config-sample. La procedura d’installazione è continuata fino alla fine quando WordPress, dopo aver  aggiunto la riga di codice /wp-admin/install.php al nome del sito e essermi collegato all’indirizzo richiesto, mi ha detto che qualcosa non andava. Seguendo la procedura guidata ho prima eliminato con FileZilla il file wp-config dalla cartella del mio sito e poi ho caricato la cartella originale wp-config-sample, cioè quella senza nessuna modifica. A questo punto WordPress mi ha chiesto d’inserire nuovamente i dati come  qui sotto

/** Il nome del database di WordPress */
define(‘DB_NAME’, ‘database_name_here‘);

/** Nome utente del database MySQL */
define(‘DB_USER’, ‘username_here‘);

/** Password del database MySQL */
define(‘DB_PASSWORD’, ‘password_here‘);

/** Hostname MySQL */
define(‘DB_HOST’, ‘localhost‘);

e dopo aver salvato si è avviata la mia bacheca WordPress, il tutto direttamente in una pagina web senza bisogno di utilizzare un editor di testo. Preciso che non mi è stato richiesto di inserire le frasi uniche qualunque come normalmente si scrivono nella normale installazione di WordPress. Ad un successivo controllo fatto al file wp-config, aperto con Documento di Testo usando l tasto destro, ho appurato che in automatico WordPress aveva aggiunto una sequenza di lettere, numeri e simboli nei campi predisposti alle frasi uniche.

L’abbondanza si raggiunge mettendo in comune se non sei d’accordo: giù la testa coglione!
Militant A

Questa voce è stata pubblicata in Archivio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

49 risposte a Installare WordPress nel proprio spazio web

  1. Alberto Fidone ha detto:

    ho fatto tutto punto per punto ma alla fine non mi si avvia la procedura guidata di WordPress…😦

    Mi piace

  2. Ciao intanto grazie di tutto. Mentre carico la cartella wordpress su filezilla e da filezilla sul sito, mi capita un messaggio su un certo file la cui destinazione è la stessa per due cartelle che non ho ben capito. C’erano tante opzioni che dava: scrivi, sovrascrivi, rinomica, cancella, ed io non sapendo cosa fare ho scelto l’ultima: “salta”.
    Alla precedente installazioni invece scelsi “sovrscrivi” e tutto poi funzionò bene (ho cancellato il sito per altre questioni). Se ho reso l’idea di ciò che è successo, sapresti dirmi e dirci cosa si dovrebbe fare in questi caso? Al momento filezille sta ancora caricando file… il processo è lungo

    Mi piace

  3. fatto… nessun problema riscontrato! Le due risposte “socrascrivi” e “salta” hanno dato uguale
    felice esito

    Mi piace

    • alespot ha detto:

      Ciao Francesco, mi dispiace di vedere così tardi i tuoi commenti, cmq sono felice che tutto sia andato a buon fine. Molto utile anche il sapere come hai risolto il tuo problema con le cartelle, condividere è importante. Quando il tuo sito sarà pronto mandami il link che lo aggiungo ai blog amici!

      Mi piace

  4. rita senzaimpegno ha detto:

    Ciao, aprendo filezilla non mi appare a sinistra la cartella wordpress. dipende forse che non ho acquistato back up spazio web di euro 2.-?
    Grazie ciao
    Rita

    Mi piace

    • alespot ha detto:

      Ciao Rita, dopo aver aperto FileZila ed esserti connessa con le tue credenziali dovresti visualizzare, sulla destra, la cartella del tuo sito. Per visualizzarla non serve aver acquistato il Back Up.

      Mi piace

  5. Fabio Soffientini ha detto:

    ciao, non trovo l’indirizzo FTP e non riesco a capire il perché………
    il nome utente e password ci sono ma host no. qualche suggerimento?????????

    Mi piace

    • alespot ha detto:

      Ciao e benvenuto, riprova a leggere il post c’è scritto tutto quello che ti serve. Cmq ti riporto quello che ti serve. L’ultima parte è quella che ti interessa:

      Avviate FileZilla Client e inserite nella casella in alto i dati richiesti: Host, Nome Utente, Password. Questi dati sono contenuti nella mail di conferma dell’acquisto spazio web inviatavi da Aruba. Per Host si intende l’Indirizzo server FTP (per la gestione del sito) : ftp………

      Spero di esserti stato utile.

      Mi piace

  6. Fabio Soffientini ha detto:

    grazie mille SEI STATO GENTILISSIMO, sono riuscito a trovare FTP sul pannello di controllo di aruba………
    adesso sono arrivato al punto dove immetto nella barra degli indirizzi il mio sito web + wp-admin/install.php ma word press mi dice (riportato di sotto, ho fatto copia/incolla) e non riesco ad accedere……..

    Di seguito puoi inserire i dettagli di connessione al database. Se non sei sicuro dei dati da inserire contatta il tuo fornitore di hosting.

    Nome database
    Il nome del database che si vuole utilizzare con WP

    Nome utente
    Nome utente MYSQL

    Password
    …è la password MySQL.

    Host del database
    Se localhost non funziona, si dovrà ottenere questa informazione dal proprio fornitore di hosting.

    Prefisso tabella
    Modificare questa voce se si desidera eseguire più installazioni di WordPress su un singolo database.
    IO IMMETTO IL NOME UTENTE (quello con @aruba.it) LA PASSWORD CHE MI SONO STATE DATE ENTRAMBE DA ARUBA TRAMITE MAIL, MA WORDPRESS MI DA ERRORE E NON MI PERMETTE DI PROCEDERE. Qualche consiglio molto gentilmente?????????
    grazie

    Mi piace

    • alespot ha detto:

      Ciao,
      stai sbagliando il nome utente! Apri la mail che ti ha mandato Aruba, quella con scritto “Conferma Attivazione MySql” e rintraccia “host”. Quella sequenza di numeri è il nome utente. Se hai ancora problemi o dubbi con wp-config mandami una mail tramite il modulo contatti che proviamo insieme a compilarlo correttamente inserendo le tue credenziali.

      Mi piace

  7. Fabio Soffientini ha detto:

    ok, ma adesso un altro problema. Quando apro FileZillaClient e metto il nome host (che trovo sul pannello di controllo di aruba come IP), il login e la password inviatomi da aruba con la prima mail (“Benvenuto, ti confermiamo l’iscrizione su Aruba”) mi da errore server e quindi non vedo più la cartella del mio sito e non posso trasferire la cartella di wordpress con il wp-confg modificato e non mi permette di passare al passaggio successivo

    Mi piace

    • alespot ha detto:

      Guarda nella mail di Aruba, quella con scritto “Conferma Attivazione servizio Hosting Linux”. Cerca IMPOSTAZIONI HOSTING LINUX, a te interessa l’Indirizzo server FTP (per la gestione del sito). poi ti riporto dal post il procedimento:

      Avviate FileZilla Client e inserite nella casella in alto i dati richiesti: Host, Nome Utente, Password. Questi dati sono contenuti nella mail di conferma dell’acquisto spazio web inviatavi da Aruba. Per Host si intende l’Indirizzo server FTP (per la gestione del sito)

      Mi piace

    • wpseoit ha detto:

      E’ possibile che le desse questo errore nelle ore immediatamente dopo l’attivazione del serivizio?
      Se così fosse era legato solo ai tempi di propagazione dei DNS altrimenti indichi che errore riscontra.

      Buona serata

      Mi piace

  8. Ciao Ale,

    volevo chiederti se scegliendo un tema, si possono modificare alcune sue caratteristiche. Io ad esempio, sono interessata ad un tema per ristorante (anche se la mia attività sarebbe quella di Chef a domicilio). In questo sito ci sono anche i prezzi dei piatti, che io però vorrei eliminare. Posso farlo? Ovviamente è solo un esempio…

    Ciao e grazie!

    Stefania

    Mi piace

    • alespot ha detto:

      Ciao Stefania e benvenuta. Ti confermo che puoi modificare facilmente alcune caratteristiche dei temi utilizzando la bacheca di WordPress. Alcune cose però possono essere modificate solo lavorando sul codice. Ti faccio un esempio: tu decidi di non inserire il prezzo dei piatti, ma il tema è configurato per questo inserimento. Il risultato sarà uno spazio vuoto che magari potrà non integrarsi bene, graficamente parlando, con il tuo sito. A questo punto se vuoi fare un lavoro completo dovrai modificare la riga di codice che genera questo spazio vuoto. È solo un esempio, magari non succede. Se hai bisogno di una piccola modifica di codice e non ti fidi a farla, contattami con il modulo di contatto che trovi in home page e ti aiuto volentieri😉

      Mi piace

  9. Lucio Porcu ha detto:

    riuscito ad installare con il tutorial word press. prima mi dava errore linea 51. grazie mille. w la condivisione

    Mi piace

  10. blazerscrue ha detto:

    Ciao Ale, volevo farti un paio di domande dato che non sono tanto pratico di WordPress!
    Partendo dal presupposto che vorrei registrare un dominio .com e che ci sto facendo un pensierino a registrarlo tramite Aruba e non tramite WordPress stesso, se lo registro con Aruba poi devo mapparlo per reindirizzare gli utenti alla pagina mioblog.wordpress.com?
    E un’altra domanda: non mi è tanto chiara la differenza tra il WordPress che può essere utilizzato tramite browser e il WordPress che si installa nel proprio spazio web. Se installo WordPress nel mio spazio web, poi posso modificare facilmente il tema del mio blog?
    Grazie in anticipo!

    Mi piace

    • alespot ha detto:

      Ciao, se non sbaglio il tuo sito in questo momento è ancora vuoto, quindi direi che non hai nessuna necessità di reindirizzare gli utenti. Una volta acquistato un dominio dovrai installare il pacchetto WP nel tuo spazio web tramite ftp. Poi quando dovrai accedere alla tua bacheca WP per modificare la grafica del tuo blog, scrivere post, caricare immagini, ecc…lo farai tramite browser proprio come adesso fai con il tuo blog.wordpress.com. Se acquisti un dominio potrai modificare il tuo blog/sito in maniera molto più completa, aggiungendo plugin e temi a tuo piacimento. Spero di esserti stato utile!!!

      Mi piace

      • blazerscrue ha detto:

        Grazie per la risposta, scusa ma ho ancora un dubbio..se installo nel mio spazio web WP, poi posso accedere con i dati che ho già registrato, vero? Però a quel punto come faccio a fare in modo che chi vuole entrare nel mio blog possa entrare tramite il dominio .com? Devo mapparlo?

        Mi piace

        • alespot ha detto:

          Ciao, il tuo blog ora è su wp.com, quando acquisterai un dominio sarai wp.org. Le credenziali per accedere saranno differenti e ti consiglio di chiudere il blog quanto prima o al massimo creare un link che mandi al tuo nuovo sito…ma per pochi giorni.

          Mi piace

  11. arditocicli ha detto:

    ciao non riesco a collegarmi al server con filezilla, da cosa dipende?

    Mi piace

  12. girumeta ha detto:

    Ciao e grazie mille per i tuoi preziosi consigli. Ti pongo i miei dubbi e ti chiedo scusa per l’ignoranza:
    – visto che io ho già un sito online su aruba e avrei bisogno che non “cadesse” nel momento del passaggio, questa procedura indicata da te lo consente?
    – il nuovo sito creato con wordpress è bene già averlo pronto prima di avviare il passaggio?

    Grazie mille per l’aiuto

    Mi piace

    • alespot ha detto:

      Benvenuta Girumeta, provo a risponderti. Credo che il tuo odierno sito, probabilmente in html, andrà perso nel momento del passaggio a php. Io preferisco costruire un sito direttamente on line con WP. Esistono dei server virtuali da installare sul tuo computer che ti permettono di simulare off line il tuo sito, anche se con qualche limitazione. Sul web trovi molto a riguardo dei server virtuali per WordPress. Una volta installato WP le modifiche della grafica sono semplici e veloci e almeno che tu non abbia molti MB di post, pagine e immagini da caricare ti consiglio di costruirlo direttamente on line.

      Mi piace

      • alespot ha detto:

        …forse però non intendevi su Aruba ma su WordPress.com…visto il blog di viaggi che amministri!!! in tal caso non perderesti nulla😉

        Mi piace

        • Ciao, sono ancora qui alle prese con questo “passaggio” a WordPress. In realtà, le mie domande non sono legate al mio blog, ma ad un dominio registrato su aruba, dove attualmente c’è un sito creato su joomla che vorrei sostituire con uno invece realizzato da me in wordpress. Il mio problema adesso è questo: sono riuscita a recuperare le credenziali di attivazione servizio MySql, dove trovo un login, una password e un host (dove sono tutti numeri, tanto per capirci). L’indirizzo ftp però non lo trovo da nessuna parte, nemmeno sul pannello di controllo di aruba. Tu sai indicarmi dove posso recuperarlo? Grazie mille per il tuo aiuto e scusami per il disturbo

          Mi piace

  13. Avevo un problema ma sono riuscita a risolverlo grazie alla professionalità e alla disponibilità di Alessandro. Grazie ancora e continua così !!

    Mi piace

  14. Questo è un blog da inserire assolutamente tra i preferiti e la disponibilità di Alessandro a risolvere i problemi è impareggiabile. Complimenti!

    Mi piace

  15. Bertocchi Elisa ha detto:

    Ciao!
    Intanto grazie mille per il tutorial! Io sto avendo dei problemi a collegarmi col server su Filezilla. Dice che si sta connettendo, ma poi dice che c’è un timeout di connessione dopo 20 secondi di inattività e poi Impossibile collegarsi al server!

    aiuto.

    Mi piace

    • alespot ha detto:

      Ciao Elisa e grazie.
      L’unico problema che può accadere con Filezilla è quando si commettono errori con le credenziali di accesso.
      Ti consiglio di non fare copia e incolla dalla mail di Aruba, o altro, perché ho notato che aggiungono degli spazi tra le lettere.
      Spero possa esserti utile,
      Ale

      Mi piace

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...