WordPress e le immagini – Part.2


Seconda parte di WordPress e le immagini.

Dopo il pippone della settimana scorsa (WordPress e le immagini – Part.1), oggi trattiamo la parte editing da farsi con un programma di fotoritocco tipo Photoshop o simili. Si tratta di poche e semplici azioni in grado di migliorare sensibilmente la qualità di un’immagine prima di essere caricata in WordPress.

  • Dimensione dell’immagine
  • Curve
  • Vividezza
  • Maschera di Contrasto
  • Salvare l’immagine

Aprite la vostra immagine con Photoshop e modificate la dimensione dell’immagine  a seconda delle misure richieste dal vostro tema WordPress. Per questo blog imposto come larghezza 580 e lascio invariati gli altri parametri. Una risoluzione di 72 px è sufficiente per una buona resa.

Dimensione immagine - WordPress e le immagini - Part.2

Dimensione immagine

Utilizzate lo strumento Curve per aumentare il contrasto e dare all’immagine un aspetto più corposo. Non esagerate con il contrasto altrimenti risulterà irreale e con colori troppo saturi. Io normalmente utilizzo l’opzione Contrasto lineare o personale.

Curve - WordPress e le immagini - Part.2

Curve

Aggiungete un po’ di Vividezza anche qui senza esagerare. Sono strumenti molto potenti e basta poco per rovinare o rendere artificiosa un’ immagine.

Vividezza - WordPress e le immagini - Part.2

Vividezza

Il prossimo passaggio è per me quello più importante se non fondamentale dopo aver ridimensionato un immagine per il web, ovvero aggiungere la Maschera di Contrasto. Avete presente quando scattate una bella foto e poi dopo averla caricata su qualche sito questa sembra “slavata” e senza tono? Ok, questo succede perchè l’immagine viene ridimensionata per rispettare il layout del sito e così facendo perde il suo contrasto. Quindi scoprite qual’è la dimensione max delle immagini accettata dal vostro tema WP, se non è scritto da nessuna parte fate delle prove, poi con il vostro programma di foritocco ridimensionate l’immagine, come descritto sopra, e applicate la maschera di contrasto. Nell’esempio qui sotto potete vedere dei parametri di Fattore, Raggio e Soglia per così dire standard, ma con un po’ di pratica troverete facilmente le impostazioni che meglio si adattano alle varie situazioni.

Maschera di contrasto - WordPress e le immagini - Part.2

Maschera di Contrasto

L’ultima parte del tutorial consiste nello salvare l’immagine. Salvate l’immagine sul vostro desktop nella massima qualità possibile e in formato jpeg. Economizzare sullo spazio occupato spesso non ha senso a causa delle cattiva qualità dell’immagine che ne deriverebbe (avete presente un’immagine sgranata). Ma non esagerate, 1 Mb è più che sufficiente e inoltre molti temi non consentono di caricare immagini di dimensioni superiori.

Qualcuno si domanderà perchè non ridimensionare l’immagine direttamente dalla bacheca WP???…beh vuol dire che non avete seguito bene questo tutorial: DOPO AVER RIDIMENSIONATO UN’IMMAGINE BISOGNA SEMPRE APPLICARE LA MASCHERA DI CONTRASTO!!!

Salva con nome - WordPress e le immagini - Part.2

salvare l’immagine

Nella prossima parte di WordPress e le immagini vi spiegherò il semplice procedimento di aggiunta di un’immagine ad un post direttamente dalla Bacheca di WordPress.

Questo post non è e non vuole essere esaustivo in materia di gestione immagini. Se sei un esperto di Photoshop non dovresti essere qui! Queste sono le basi, ognuno poi deciderà quanto tempo ed energie dedicare all’editing delle immagini.

L’abbondanza si raggiunge mettendo in comune se non sei d’accordo: giù la testa coglione!
Militant A

Questa voce è stata pubblicata in Archivio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...