Premessa


Ciao, mi chiamo Ale e nelle prossime settimane dovrò creare un sito web su piattaforma WordPress per la nuova attività della mia ragazza. Non è il primo sito che creo. Alcuni anni fa dopo un disastroso corso che doveva spiegare le basi del HTML, provai a fare un sito dove caricare le fotografie dei miei viaggi usando Adobe Dreamweaver. Fin dall’inizio mi accorsi che mi mancavano le conoscenze necessarie per fare ciò e così come tutti cominciai a cercare tra blog e forum fino a trovare le soluzioni a tutti, o quasi, i problemi che mi si presentavano. Nacque alespot.it che dopo molte modifiche con Dreamweaver prese la forma che più mi soddisfaceva.

Immagine alespot.it

Proprio in questi giorni (8-01-2013) scade il dominio alespot.it che ho deciso di non rinnovare. Dopo questa prima esperienza mi si presentò l’occasione di fare un sito ad una mia amica e così nel giro di un mese venne fuori coccolitegiramondo.org. Nutro per questo sito molta simpatia e amore, non tanto perchè sia ben fatto o altro, ma semplicemente perchè Coccolite Giramondo fa del bene agli altri e aiutare nel mio piccolo questa grande causa mi fa sentire bene. L’ultimo sito che creai risale circa ad un anno fa e decisi di farlo usando WordPress. L’esperienza fu molto positiva e rimasi molto impressionato di quanto possa essere veloce e relativamente facile eseguire modifiche che, per mia ignoranza, con Dreamweaver richiedevano ore di lavoro. Imparai molte cose, ancora una volta, seguendo blog e forum che spesso mi aiutarono ad uscire da situazioni critiche. Purtroppo il sito per vari motivi non ebbe vita lunga e felice e per questo ho deciso di non dire il suo nome. RIPOSI IN PACE!!!.

Ora mi si presenta questa nuova opportunità di creare un sito usando WordPress e sorpresa…molti passaggi non me li ricordo più. Lentamente e con calma dovrò cercare nuovamente informazioni in rete, consultare forum e leggere un’infinità di cazzate scritte da persone che probabilmente non sanno neanche cosa sia WordPress. Questa volta però voglio essere più previdente e ho deciso di tenere questo blog dove giorno dopo giorno, o quasi, aggiornerò i miei progressi nel creare questo nuovo sito. Ne risulterà una specie di guida basata sulla mia esperienza. Le soluzioni ai problemi che condividerò saranno quelle che mi sono riuscite ma ciò non vorrà dire che sono le migliori, vorrà solo dire che SONO LE MIE. Insomma prendetele con le pinze e portate pazienza. Non voglio insegnare niente a nessuno, anzi chiederò spesso aiuto a voi. Alla fine questo blog diventerà la mia personalissima guida a WordPress e casomai dovessi in futuro creare un’altro sito, potrò rispolverare qualche post e magari risparmiare alcune ore invece di perdere tempo per cercare soluzioni in giro per il web.

Ale

Ho pensato a lungo il motto per questo blog e alla fine questa rima degli Assalti Frontali mi sembra quella ideale quindi la prendo e la faccio mia :
L’abbondanza si raggiunge mettendo in comune se non sei d’accordo: giù la testa coglione!
Militant A

Questa voce è stata pubblicata in Archivio e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Premessa

  1. grazie per la tua scelta di condividere il tuo percorso, quando oggi tutti amano fare e dire cose solo previo pagamento

    Mi piace

  2. alespot ha detto:

    Benvenuto! Questo era proprio il commento che speravo di leggere quando scrissi questo post🙂

    Mi piace

  3. Matteo Bucci ha detto:

    Grazie di questo blog, sarà un piacere leggerlo da cima a fondo…

    Mi piace

  4. Adriano Pastorelli ha detto:

    Raccontare una propria storia ( in questo caso la creazione di un sito ) è di per sé bello, ancor di più se aiuta la storia di qualcun’altro. Cercherò con i tuoi consigli a creare il sito web della mia attività…ci riuscirò..?!! staremo a vedere, per adesso ciò che ho letto mi ha già chiarito tante perplessità. Grazie, buon lavoro

    Mi piace

    • alespot ha detto:

      Grazie e benvenuto Adriano, sono contento di poterti essere utile e spero di cuore che la tua esperinza con WP sia ricca di soddisfazioni e stimoli come lo è stata per me. Se hai bisogno di aiuto chiedi pure.

      Mi piace

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...